Usa e Hawaii (TUTTI GLI ITINERARI)

Search Our Site

    • it-IT
    • English (UK)
 


 

New Jersey, New York, Ontario (Canada), Michigan, Illinois, Missouri, Oklahoma, Texas, New Mexico, Arizona, Nevada e California


Partenza:
NEW YORK

Arrivo:
LOS ANGELES


Durata del Viaggio:
22 Giorni/21 Notti

Print

 

New Jersey, New York, Ontario (Canada), Michigan, Illinois, Missouri, Oklahoma, Texas, New Mexico, Arizona, Nevada e California
 

Tappe del tour :
Coast to Coast attraverso la mitica Route 66 partendo da New York, attraversando l'omonimo stato, Niagara Falls, Toronto, Detroit con 2 notti a Chicago ed 1 a Los Angeles, Springfield-St.Louis-Oklahoma City-Amarillo-Tucumcari-Abuquerque-Holbrook-Grand Canyon-Las Vegas-Santa Monica


Classificazione:
SELF DRIVE - con road book in italiano


Trasporto:
Harley Davidson Touring Dyna or Softail equipaggiate di base con borse e schienale e primo pieno di carburante( la moto puo' essere riconsegnata a secco)


Trattamento:
Solo Pernottamento
22 giorni / 21notti - da New York a Los Angeles - La storia della traversata da est a ovest sulla "Mother Road", partendo da New York


DA VEDERE ANCHE:
Joplin - Tulsa - Clinton - Gallup - Foresta Pietrificata - Williams - Barstow - Calico

 

1° giorno
NEW YORK
Arrivo a New York e sistemazione in hotel.


2° giorno
NEW YORK
Giornata a disposizione per visitare la città più grande e affascinante degli Stati Uniti. Manhattan è la New York dei visitatori, il fulcro della città e occupa l'intera isola omonima con una varietà entusiasmante di ambienti e stili di vita: Harlem, le case eleganti di Central Park West e i magnifici musei di Central Park East, i grattacieli simbolo della nostra epoca, i quartieri etnici di Lower Manhattan da Chinatown al quartiere ebraico a Little Italy quasi scomparsa, i rinati SoHo, Tribeca e Village, il cuore degli affari a Wall Street.


3° giorno
NEW YORK - ITHACA - 450 KM
Ci siamo! In mattinata è previsto il ritiro della moto per la partenza da New York. Si scoprono le bellezze e la natura dello Stato di New York attraversando i leggendari monti Catskill.


4° giorno
ITHACA - NIAGARA FALLS - 280 KM
Giornata di trasferimento a Niagara Falls. Non dovete perdere la crociera ai piedi delle cascate sul battello Maid of the Mist. Da ottobre a maggio invece della crociera si visita lo Scenic Tunnel dietro le cascate. Entrambe le visite danno il vero senso della straordinaria forza delle cascate.


5° giorno
NIAGARA FALLS - TORONTO - 130 KM
Seguendo le rive del lago Ontario si arriva a Toronto, la città più sofisticata e importante del Canada dal punto di vista commerciale.


6° giorno
TORONTO - DETROIT - 385 KM
Si rientra negli Stati Uniti e si prosegue alla volta di Detroit.Essendo il fiume così importante per Detroit, un'escursione in battello rappresenta un buon approccio alla città. Salite a bordo dei grandiosi e vecchi vaporetti S.S. St. Clair per un gita estiva lungo il fiume fino al parco Boblo Island. Il parco ha una grande area per i divertimenti, con 75 attrazioni e spettacoli, un avamposto militare del XIX secolo e un faro. Il Belle Isle Park è dotato di un golf, aree per il picnic, un centro naturalistico con piante e animali indigeni e uno zoo. Il Belle Isle Aquarium è l'acquario più antico d'acqua dolce del paese. Il Dossin Great Lakes Museum espone modelli di navi, quadri a soggetto marino, manufatti recuperati da relitti nei Grandi Laghi e un idrovolante da corsa. Le luccicanti torri di vetro e acciaio del Renaissance Center dominano la costa. Questo complesso rappresenta la "nuova" Detroit che sta sorgendo sul vecchio lungofiume. Fate un giro del centro a bordo di uno degli antichi trenini rossi che partono dal Renaissance Center. In alternativa potete provare un'esperienza mozzafiato, vedendo la città dall'alto, a bordo del People Mover, un mezzo di trasporto computerizzato, chiuso, che sfrutta le forze magnetiche per la propulsione e per frenare. Gli appassionati d'arte saranno entusiasti del Detroit Institute of Arts, uno dei principali musei d'arte del Nord America, che espone la più vasta collezione d'arte italiana fuori dall'Italia e molte opere di grandi maestri europei come Van Gogh, Rembrandt, Renoir e Moore. Nel Detroit Historical Museum potrete camminare per le "Strade della Vecchia Detroit", una ricostruzione della via principale della città nel 1800. Al Detroit Science Center provate a fare esperimenti scientifici con i più di 50 simulatori a disposizione del pubblico. Detroit era un'importante stazione della "Ferrovia Sotterranea" con la quale gli schiavi scappavano verso nord prima della Guerra Civile. Questo suo storico ruolo e il retaggio e la cultura degli afro-americani di Detroit trovano testimonianza nel Museum of African History. Deroit è la città d'origine della musica pop. I patiti di musica vorranno visitare il Motown Museum, gli studi di registrazione originali dove star come Diana Ross, Smokey Robinson, Micheal Jackson e i Four Tops hanno registrato i loro primi successi.


7° giorno
DETROIT - CHICAGO - 450 KM
Proseguimento per Chicago.


8° giorno
CHICAGO
Giornata a disposizione per esplorare la 'Windy City'. Alcuni tra i più famosi architetti contemporanei, Frank Lloyd Wright e Mies Van de Rohe hanno trasformato il suo aspetto, dopo l'incendio del 1871 che la distrusse completamente. Ha uno dei grattacieli più alti del mondo, Sears Tower, splendidi musei come l'Art Institute e opere d'arte moderna in ogni piazza, musica jazz e blues di gran qualità in un gran numero di locali e caffè. L'epoca dei gangster è relegata al passato e Chicago è oggi una bellissima città che merita almeno due giorni di visita.


9° giorno
CHICAGO - ST LOUIS - 480 KM
Lasciamo l' Illinois per il Missouri, lo stato pianeggiante delle grandi piantagioni. All'arrivo a St. Louis, colpisce il famoso Gateway Arch, progettato dall'architetto Eero Saarinen per ricordare che la città è l'accesso al West e che si trova sul lungofiume. St. Louis è la città dove il fiume Missouri entra nel Mississippi e dove si sviluppò il ragtime, nonchè uno dei porti fluviali più trafficati d'America.


10° giorno

ST. LOUIS - SPRINGFIELD - 360 KM
Nuova tappa per entrare nel Missouri, al centro del paese, la terra illustrata da Mark Twain nei suoi tanti romanzi.


11° giorno
SPRINGFIELD - TULSA - OKLAHOMA CITY - 520 KM
In nessun punto la Route 66 è più autentica che in Oklahoma: la strada segue i contorni della terra come se fosse tutt'uno con la natura circostante. Negli anni delle grande siccità e miseria degli anni'30 descritte in 'Furore' di Steinbeck il 15% della popolazione dell'Oklahoma si incamminò lungo la Route 66 con ogni mezzo di trasporto e tutte i loro averi, bambini, sogni e speranze verso la California. Questa sezione del viaggio vi porta nei territori che un tempo appartenevano ai Cherokee, e successivamente diventerano dominio di cowboy e fuorilegge. Oggi entrate nel cuore del Mid-West americano, fatto di paesini agricoli dove si nasconde l'America tradizionale. Superate l'apparente monotonia del paesaggio per scoprire le vecchie stazioni di posta dei pony express, i cippi che ricordano gli assalti degli indiani ai treni e alle carovane, le caffetterie familiari, un'America ben diversa da quella che si incontra a New York o in California. Insomma la mitica provincia americana. Oklahoma City è una delle tappe più interessanti della Route 66, con il suo National Cowboy & Western Heritage Museum e un tripudio di stivali e cappelli da cowboy.


12° giorno
OKLAHOMA CITY - AMARILLO - 420 KM
Attraversate oggi la terra in cui Cheyenne e Arapaho vivevao e cacciavano i bisonti. Si entra nel Texas, la terra dei cowboy, dei pozzi di petrolio e dei milionari. Si continua in direzione di Amarillo. Da non perdere il Cadillac Ranch, la scultura all' aperto realizzata con dieci auto rottamate di marca Cadillac piantate nel terreno.


13° giorno
AMARILLO - ALBUQUERQUE - 450 KM
Questa è la terra dei cespugli rotanti, del bestiame, del cotone e del petrolio. Proseguimento per lo stato del New Mexico che vanta testimonianze delle tre culture dominanti nel paese, ossia i nativi, gli ispanici e gli inglesi. Arrivo ad Albuquerque con le sue case secolari in adobe che si susseguono nella vivace Old Town.

 

14° giorno
ALBUQUERQUE
Esplorate la città e gli interessanti dintorni.


15° giorno
ALBUQUERQUE - SANTA FE - ALBUQUERQUE - 290 KM
La prima destinazione della giornata è Santa Fe. Situata a 2.300 m d'altezza sulle ultime propaggini delle Montagne Rocciose che superano qui i 4.000 metri, è una città che mescola piacevolmente influenze spagnole e indiane. Si trova inoltre al centro di una zona abitata dagli indiani Pueblo, famosi per il loro artigianato ed i loro dipinti. Dopo la visita rientro ad Albuquerque per il pernottamento.


16° giorno
ALBUQUERQUE - HOLBROOK - 420 KM
Oggi attraversate la Foresta Pietrificata. Gli alberi di un'antica foresta, trasportati a valle e sepolti sotto ceneri vulcaniche, si sono riempiti di composti minerali formando, su un territorio di circa 40. 000 ettari, la più spettacolare raccolta di alberi pietrificati del mondo. Il parco comprende anche parte del Deserto Dipinto, oltre 300 km di tavolati, pinnacoli e canyon, che cambiano colore a seconda della luce, creando effetti caleidoscopici. Pernottamento a Holbrook, Arizona.


17° giorno
HOLBROOK - GRAND CANYON - FLAGSTAFF - 290 KM
Oggi attraversate il territorio navajo per arrivare al Grand Canyon. Una passeggiata lungo il bordo del Canyon vi lascerà il ricordo indelebile di una panorama indescrivibile. Pernottamento a Flagstaff.


18° giorno
FLAGSTAFF - LAS VEGAS - 480 KM
Attraversate Williams, interessante cittadina del west e Kingman fino alla grandiosa diga Hoover che sbarra il fiume Colorado e forma il colossale lago Mead, il più grande lago artificiale d'America.


19° giorno
LAS VEGAS
Giornata a disposizione per visitare questa città inimmaginabile e i suoi hotel che sono anche grandi attrazioni.


20° giorno
LAS VEGAS - SANTA MONICA - LOS ANGELES - 470 KM
Attraversate il deserto di Mojave e fate una sosta alla città fantasma di Calico. Arrivo a Santa Monica, dove termina la Route 66. Potete fare una passegiata sul famoso Pier, fare shopping sulla Third Street, cenare in uno degli ottimi ristoranti, prima di raggiungere il vostro hotel a Los Angeles.


21° giorno
LOS ANGELES
Giornata a disposizione per visitare “la citta’ degli angeli”


22° giorno
LOS ANGELES
All' ora convenuta rilascio della moto e trasferimento in aeroporto per il volo di rientro

 

POSSIBILITA' DI PROLUNGAMENTO DEL VIAGGIO A PIACIMENTO

 

 

NOTE IMPORTANTI: 
Le tappe potrebbero avere un ordine diverso in base alla disponibilità degli hotel. Le eventuali variazioni verranno segnalate al momento della conferma definitiva dei servizi. Gli alberghi offrono sempre soluzioni alberghiere pulite e riposanti. Sono selezionati durante i nostri viaggi,controllati continuamente dai nostri corrispondenti e scelti per posizione e confort in funzione del viaggio motociclistico. E' previsto l'alloggio in alberghi di categoria turistica o turistica superiore (3* oppure 3*s) . Oltre a soluzioni di piccoli alberghi "on the road" a gestione diretta che sono una delle essenze del viaggio stesso, i nostri principali partners sono tutti i piu' grandi gruppi alberghieri americani quali : Best Western, Holiday Inn, confort Inn, Hilton etc.Tuttavia per chi volesse alberghi di categoria Superiore o Luxury , Ranch, Boutique Hotel etc possiamo fornire su richiesta consulenza personalizzata per guidare il viaggiatore alla scelta piu' opportuna.