Viaggi in Autonomia

Search Our Site

    • it-IT
    • English (UK)
 
Print

 

Colorado, Wyoming, South Dakota, Montana e Utah
 

Tappe del tour:
Denver-Rockies-MtRushmore-DevilsTower-Cody-Yellowstone-Bryce-Zion-LakePowell-Grand Canyon-Monument Valley-CanyonChelly-MesaVerde-Durango-ColoradoSprings-Denver

 

16 giorni / 15 notti - SELF RIDE - con road book in italiano - da / a Denver

Un viaggio ricco e completo alla scoperta dei più suggestivi parchi americani, passando dal Colorado al Wyoming, dal South Dakota allo Utah e all'Arizona.

 

1° giorno
DENVER
Arrivo a Denver e resto della giornata a disposizione.

2° giorno
DENVER 
Nonostante i suoi inizi da wild west, la capitale del Colorado è diventata una città cosmopolita e sofisticata. Con spettacoli di ottimo livello e musei di livello internazionale, offre moltissimo al visitatore. La giornata sarà memorabile sia che visitiate il celebre giardino botanico, la zecca, il campidoglio o la fabbrica di birra Coors a Golden.

3° giorno
DENVER - CHEYENNE - 385 km
Giornata a disposizione per scoprire il Rocky Mountains National Park, a circa 80 km a ovest di Denver, caratterizzato da vette alte più di 3500 metri, laghetti alpini, strette gole e ampie vallate. Da non perdere è il Trail Ridge Road, un percorso di circa 80 km che attraversa il parco da est a ovest, e che raggiunge quasi 4000 metri all'Alpine Visitor Center, con spettacolari belvedere. Per questo motivo la visita va effettuata nei mesi estivi. Al termine proseguimento per Cheyenne, la capitale del Wyoming, che deve il suo nome all' omonima tribù di indiani che qui risiedeva.

4° giorno
CHEYENNE - RAPID CITY - 494 km
Oggi ci spostiamo nel South Dakota, lo stato dei coyote. A breve distanza troviamo le Black Hills, le colline nere, in cui la tribù dei Sioux ambientava leggende favolose dedicate a foreste pietrificate abitate da uccelli di cristallo. Proseguendo si vedono il Crazy Horse Memorial, gigantesca scultura del capo indiano Cavallo Pazzo non ancora terminata; Mount Rushmore, scolpito con i volti di quattro grandi presidenti americani, George Washington, Thomas Jefferson, Abraham Lincoln e Theodore Roosevelt; e l' impressionante Badlands National Park, con gole, burroni e calanchi multicolri, ricchi di fossili. Proseguimento per Rapid City. 

5° giorno
RAPID CITY - CODY - 654 km 
Altra giornata lunga, ma appassionante dal South Dakota al Wyoming; si vedono Devils Tower, imponente monolito basaltico sacro alle tribù indiane, dove vennero girate scene di " Incontri ravvicinati del terzo tipo" ; si prosegue fino a Cody, per visitare il Buffalo Bill Historical Center, il più completo museo del vecchio west.

6° giorno
CODY - YELLOWSTONE - 75 km
Giornata dedicata alla visita di Yellowstone. Yellowstone è il più vecchio parco nazionale del mondo (1872) e si estende per 8.980 km² su una serie di altipiani che hanno un'altitudine media di 2.400 metri s.l.m. Il parco è celebre per i numerosi geyser, circa 3.000, che emettono getti di vapore alti fino a 50 metri, le sorgenti calde e altri interessanti fenomeni geotermici, oltre ad una fauna di orsi, lupi, bisonti, alci, cervi e puma.

7° giorno
YELLOWSTONE
Giornata a disposizione per esplorare il parco. Ci sono due percorsi stradali che includono le principali attrazioni.

8° giorno
YELLOWSTONE - JACKSON HOLE - 240 km
Si lascia il parco dall'ingresso meridionale per il parco Grand Teton, dalle bellissime vette di tipo alpino e caratterizzato la picchi, laghi e cascate. La cittadina di Jackson Hole ha una caratteristica atmosfera da vecchio west. Durante l'estate ogni sera si inscena nel Town Square una rapina con cattura dei banditi. Jackson è anche famosa per la sua vita notturna, i molti ristoranti, saloon, teatri e per la sua piazza addobbata con le corna degli alci.

9° giorno
JACKSON HOLE - SALT LAKE CITY - 320 km
Si lascia Jackson per Salt Lake City, la capitale dello Utah, sulle rive del Gran Lago Salato,ai piedi del Wasach Range, le stupende montagne che la dominano.Questa bella città fondata dai Mormoni nel 1847 è il centro della storia, della cultura e della religione dello Utah. 

10° giorno
SALT LAKE CITY - BRYCE CANYON - 440 km
La catena dei monti Wasatch divide Salt Lake City dal resto dello Utah e dalle meraviglie naturali del sudovest. Arrivo a Bryce Canyon, un grandioso anfiteatro di guglie e pinnacoli multicolori.

11° giorno
BRYCE CANYON - PAGE - 420 km
Si entra oggi in nell'arida Arizona passando per il parco di Zion, con uno spettacolare paesaggio di gole e strapiombi. Arrivo a Page sul grande lago artificiale Powell. Spettacolare il risultato dell'erosione sulle rocce circostanti, intagliate in mille baie. Si consiglia una crociera sul lago al tramonto.

12° giorno
PAGE - GRAND CANYON - FLAGSTAFF - 350 km
Si può iniziare la giornata con una crociera sul lago e poi partire alla volta di una delle meraviglie naturali del mondo, il Grand Canyon. Panorami grandiosi, rocce che cambiano di colore a seconda del momento della giornata, scenari che offrono grandi indimenticabili emozioni. Al termine proseguimento per Flagstaff.

13° giorno
FLAGSTAFF - MONUMENT VALLEY - 500 km 
Giornata dedicata alla visita della Monument Valley, una vera e propria cartolina dal far west: monoliti di oltre 600 metri di altezza, ponti naturali, archi e gole intagliate che costituiscono un miracolo della natura.

14° giorno
MONUMENT VALLEY- MESA VERDE - DURANGO - 380 km
Oggi si entra in Colorado per visitare Mesa Verde, l’unico parco nazionale americano che protegge resti archeologici invece di ambienti naturali e uno straordinario sito archeologico con abitazioni indiane scavate nella roccia in ottimo stato di conservazione. Il parco si trova nelle vicinanze di Four Corners, l’unico punto in cui si incontrano quattro stati, al centro di una regione occupata dalle più importanti tribù indiane. Si riparte per Durango, vecchia cittadina mineraria all'epoca dello sfruttamento dei giacimenti d'oro.

15° giorno
DURANGO - COLORADO SPRINGS - 530 km 
Continuazione per Colorado Springs, a ben 1800 metri di quota. Segnaliamo Pikes Peak, una montagna di oltre 4600 metri la cui cima può essere raggiunta con l'emozionante Pikes Peak Cog Railway, una spettacolare ferrovia in funzione nei mesi estivi.Colorado Springs ha un' atmosfera piuttosto conservatrice, causata probabilmente sia da una massiccia presenza militare che da numerose associazioni religiose fondamentaliste. Consigliamo una visita al Gardens of God, un' area rocciosa di arenaria rossa considerata sacra dagli indiani del luogo.

16° giorno
COLORADO SPRINGS - DENVER - 136 km 
Oggi si raggiunge la capitale dello stato, chiamata Mile High City in quanto la sua altitudine è di esattamente un miglio. Fine del self- drive.


 

NOTE IMPORTANTI:
Le tappe potrebbero avere un ordine diverso in base alla disponibilità degli hotel. Le eventuali variazioni verranno segnalate al momento della conferma definitiva dei servizi. Gli alberghi offrono sempre soluzioni alberghiere pulite e riposanti. Sono selezionati durante i nostri viaggi,controllati continuamente dai nostri corrispondenti e scelti per posizione e confort in funzione del viaggio motociclistico. E' previsto l'alloggio in alberghi di categoria turistica o turistica superiore (3* oppure 3*s) . Oltre a soluzioni di piccoli alberghi "on the road" a gestione diretta che sono una delle essenze del viaggio stesso, i nostri principali partners sono tutti i piu' grandi gruppi alberghieri americani quali : Best Western, Holiday Inn, confort Inn, Hilton etc.Tuttavia per chi volesse alberghi di categoria Superiore o Luxury , Ranch, Boutique Hotel etc possiamo fornire su richiesta consulenza personalizzata per guidare il viaggiatore alla scelta piu' opportuna.